Certificazioni

  • image
  • image
  • image

GLOBALG.A.P.

Attualmente GLOBAL G.A.P. è diventata la normativa di Buone Pratiche Agricole di riferimento a livello internazionale. Si tratta del protocollo di garanzia leader nel mondo, che fa sì che le richieste dei consumatori si vedano riflesse nella produzione agricola in più di 100 paesi in tutti i continenti.

Le norme EurepGAP aiutano i produttori a soddisfare i criteri accettati in tutta Europa in materia di innocuità alimentare, metodi di produzione sostenibile, benessere dei lavoratori e degli animali, uso responsabile dell’acqua, alimenti per animali e materiali di riproduzione vegetale.
 

Tesco NURTURE

La norma Tesco NURTURE è un requisito indispensabile per i produttori che somministrano frutta e verdura fresca al gruppo Tesco. Garantisce le migliori pratiche agricole nella produzione di prodotti freschi.

Per ricevere questa certificazione i produttori devono dimostrare che il prodotto è stato coltivato e manipolato nel rispetto dell’ambiente e dei requisiti previsti dal regolamento. Il possesso di questa certificazione è un vantaggio per soddisfare le elevate aspettative dei clienti della Tesco.

Questo protocollo appartiene al gruppo Tesco PLC ed è applicabile esclusivamente ai produttori che forniscono prodotti alla Tesco nel Regno Unito.
 

PROGRAMMA DI PRODUZIONE, CONTROLLO E CERTIFICAZIONE PER VIVAI DI AGRUMI

Il programma di certificazione per i vivai di agrumi comprende un insieme di norme legali, la realizzazione periodica di prove diagnostiche alla ricerca di organismi nocivi e di malattie e tutta una serie di ispezioni nelle diverse fasi di propagazione nei vivai, che garantiscono un’origine clonale delle piante e ne assicurano l’autenticità varietale e lo stato sanitario.

I principali beneficiari di questo programma di certificazione sono gli agricoltori e, di conseguenza, l’agrumicoltura della Spagna. L’organismo ufficiale competente di ogni comunità autonoma assume la responsabilità del controllo e della certificazione di sementi e vivai in Catalogna.

Categorie di materiale vegetale

La propagazione commerciale di vivai di agrumi certificati si basa sulla garanzia della filiazione del materiale propagato (origine clonale) mediante diverse categorie di piante. Queste categorie sono: parentale, madre di base, madre di certificata e certificata.

Programmi di certificazione

I programmi di certificazione, oltre a garantire l’assenza di organismi nocivi e malattie, impongono anche che le piante soddisfino i requisiti fitosanitari di qualità previsti nel Regio Decreto Spagnolo 929/1995 e le condizioni fitosanitarie stabilite nel Regio Decreto Spagnolo 2071/1993 (Normativa sul Passaporto Fitosanitario).

I programmi di certificazione garantiscono che nel vivaio non siano presenti patogeni, ragione per cui, sulle piante madri e nel vivaio, vengono periodicamente realizzati controlli sanitari per indicizzazione. Inoltre garantiscono l’assenza, al controllo visivo, di organismi nocivi e delle malattie elencate nei Regi Decreti citati precedentemente.

I programmi di risanamento e di quarantena includono normalmente tutti i patogeni noti e spesso esiste l’errata convinzione che anche i programmi di certificazione li includano. I programmi di certificazione contemplano solo i patogeni rilevati in Spagna e realizzano controlli visivi per rilevare i patogeni da quarantena non ancora presenti nel paese.

I programmi di certificazione sono focalizzati sui patogeni trasmissibili per innesto, essenzialmente virus e viroidi, e includono anche funghi, batteri e insetti.

Infine va detto che questi programmi certificano che i piantoni sono stati prodotti a partire da materiale iniziale privo di organismi nocivi mediante un procedimento controllato che riduce al minimo la ricontaminazione di virosi durante la produzione del vivaio.